La cellulite: una condizione patologica o solo un problema estetico? ▼

Se la cellulite sia una vera malattia o solo un fastidioso problema estetico è ancora oggetto di controversia nel mondo accademico.

Nota anche come lipodistrofia ginoide o sindrome a buccia d’arancia, la cellulite è una delle sindromi da lipodistrofia (anomalia genetica degenerativa del grasso corporeo) più comuni: colpisce, infatti, milioni di donne post-adolescenti.

La sua patogenesi è complessa e poco chiara. Ci sono diverse teorie sulla sua fisiopatologia che prendono in considerazione vari fattori quali disturbi ormonali, disfunzioni endoteliali e predisposizioni genetiche.

La cellulite, in particolare, colpisce il tessuto sottocutaneo intorno alle cosce, ai glutei e ai fianchi: le zone del corpo femminile in cui il tessuto adiposo si deposita in maggior quantità. Sono tre le tappe della vita di una donna in cui la cellulite si presenta e peggiora con maggiore evidenza: l’adolescenza, la gravidanza e la menopausa. L’85% delle donne di età maggiore a 20 anni è affetta da cellulite!

Sebbene la cellulite sia generalmente asintomatica, gli stadi più gravi possono essere accompagnati dalla comparsa di noduli dolorosi e aumento della temperatura locale, indicativi di una reazione infiammatoria che si verifica nel derma e nel tessuto adiposo sottocutaneo sottostante.

La cellulite è sempre stata sottovalutata dalla ricerca… [SEGUE]

Facebook Comments
0 Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap