Vuoi dimagrire? Mangia lentamente. Ecco perché funziona▼

Masticare a lungo aiuta a perdere peso, ce lo dice uno studio pubblicato dalla National Library of Medicine.

Ma per quale motivo?
Mangiare lentamente porta a diminuire l’apporto energetico introdotto con gli alimenti.
Per dimostrarlo, è stato messo a confronto l’impatto di una masticazione lenta, con un’assunzione rapida dei cibi, rispetto al raggiungimento del senso di sazietà, su un campione di donne in buona salute.

Il senso di sazietà è stato preso come parametro fondamentale nella comparazione dei risultati dello studio.
Perdere peso mangiando lentamente si è rivelato possibile grazie ad una masticazione lenta, potendo diminuire significativamente la quantità di calore ingerite.

Le donne con una masticazione molto veloce hanno introdotto più calorie (645.7 kcal) rispetto a quelle con una masticazione lenta (579.0 kcal). Inoltre si è evidenziato un notevole aumento del consumo di acqua durante il pasto pari a 409.6 g per l’ingestione lenta dei cibi, e 289.9 g per coloro che hanno consumato troppo velocemente gli alimenti.

Questo dato è stato scientificamente provato da un indicatore chiamato Satiating Efficiency Index, che rileva in quanto tempo si raggiunge il senso di sazietà.

Ma perché ciò avviene? [SEGUE]

Facebook Comments
0 Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap