Incontinenza fecale femminile: cause, prevenzione, trattamento ▼

Quello dell’incontinenza fecale femminile è un problema piuttosto comune e spesso fonte di imbarazzo nella gestione della vita quotidiana.

Molte possono essere le cause a determinare questa situazione e sono da ricercare in questioni legate all’età, ai traumi ostetrici, alla chirurgia pelvica, alla diarrea cronica, all’obesità e a svariate altre condizioni mediche, incluse patologie come diabete e ictus, ree di aumentare il rischio dell’insorgere dell’incontinenza.

Si stima che il 15% delle donne sia colpita da incontinenza fecale e che sia più comune nelle donne rispetto agli uomini, a causa dei fattori di rischio legati a gravidanza e parto.

Con il termine di incontinenza fecale ci riferiamo sia alla perdita di materia fecale liquida, sia solida e anche di muco dal canale anale; la gravità di questa condizione è determinata dalla frequenza dell’incontinenza, dal tipo di materiale fecale perso e dal volume di feci perso.

È importante sottolineare come molti soggetti evitino di parlare del problema anche con il medico curante, spesso per imbarazzo, cosa che fa pensare che si tratti di una patologia sottostimata.

Ovviamente si tratta di una situazione che incide pesantemente sullo stile di vita di coloro che ne sono affetti, anche a livello economico.

Parlando della prevenzione dell’incontinenza… [SEGUE]

Facebook Comments
0 Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap