Salute materna e infantile in pandemia: un aiuto dalla telemedicina ▼

La pandemia da COVID-19 ha imposto delle sfide impegnative nel campo dell’assistenza medico-sanitaria. Per limitare l’esposizione tanto dei medici e del personale ospedaliero quanto dei pazienti ad un virus tanto pericoloso, ha sempre più preso piede la telemedicina. anche in questo settore, quindi, il mondo di Internet è entrato in maniera importante, con piattaforme dedicate alla salute, videocall con i medici, ricette elettroniche e via dicendo.

La telemedicina è uno strumento utile prima, durante e dopo la gravidanza. Secondo numerosi studi, durante il picco della pandemia da Coronavirus, è stata registrata una diminuzione del numero di pazienti che richiedevano assistenza medica.

Allo stesso tempo, è stata registrato anche un aumento della mortalità natale ed infantile, non a causa del Covid-19. Una delle teorie che sono state formulate è che i pazienti non ricevano la giusta assistenza medica poiché hanno paura di recarsi in ospedale, a causa della possibilità di contrarre il virus.

La telemedicina può offrire una soluzione utile e rapida al problema. Oltre a costituire un ottimo metodo per facilitare l’accesso alle cure mediche (non c’è necessità di chiedere un permesso dal lavoro o di muoversi dall’abitazione), limita anche l’esposizione delle persone al coronavirus.

Inoltre, la tecnologia può semplificare il monitoraggio di… [SEGUE]

Facebook Comments
0 Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share via
Copy link
Powered by Social Snap